• info@downdadi.it

10 Dic

Despar insieme alla Cooperativa Vite Vere Down DADI per il progetto “iDem”!

Sottolineare il valore etico del lavoro delle persone con disabilità intellettiva, incentivandole a esprimere la loro creatività e a essere promotori autonomi delle proprie opere. Sono questi gli elementi alla base di “iDem”, progetto ideato dalla Cooperativa Vite Vere Down Dadi che Aspiag Service Despar Nordest – concessionaria del marchio Despar per il Triveneto e l’Emilia Romagna – ha deciso di abbracciare e sostenere.  

Un’iniziativa dal valore sociale molto alto che si traduce in un’opportunità concreta di lavoro per due ragazzi diversamente abili: grazie a questo progetto infatti Ilenia ed Enrico hanno potuto mettersi in gioco e realizzare, nei laboratori della Cooperativa Vite Vere Down Dadi, 1.000 shopper in cotone che i clienti degli Interspar di Sarmeola e Albignasego potranno acquistare dal 10 dicembre al costo di 2,99 euro l’una. Oltre a realizzare le shopper, ognuna un pezzo unico, Ilenia ed Enrico avranno anche la possibilità di promuoverle nei due punti vendita ogni giovedì mattina e venerdì pomeriggio fino a dopo le feste raccontando direttamente ai clienti i segreti del loro lavoro.

Sostenere il progetto IDEM e la Cooperativa Vite Vere Down Dadi – ha dichiarato Harald Antley, Amministratore Delegato di Aspiag Service Despar Nordestsignifica aiutare una realtà molto attiva e virtuosa a realizzare un processo di crescita e benessere per i ragazzi diversamente abili. Siamo convinti che ogni persona abbia una storia meravigliosa da raccontare e un talento particolare con il quale raccontarla: Ilenia ed Enrico hanno scelto il linguaggio della pittura e le shopper che hanno realizzato rappresentano le mille sfumature della loro meravigliosa unicità. Attraverso questo progetto vogliamo valorizzare in un modo nuovo limpegno di questi ragazzi, incentivandoli nel loro processo di autonomia lavorativa e sociale. Abbiamo scelto di fare la differenza valorizzando l’uguaglianza: un ulteriore segno concreto, questo, del nostro quotidiano impegno nel sostenere, con amore e rispetto, la comunità.

Ilenia ed Enrico vi aspettano!